Adottati

LELA ADOTTATA A CERVIA

Anche la dolce Lela parte per la sua nuova vita… figlia della nostra randagina Bella è stata scelta da Francesca e Giuseppe una bellissima coppia che vive a Cervia… adottata il 28.11.15

anche per te inizia una vita fatta di amore,coccole e cuscini…rotti!!! buon inizio!!!10469438_838315752934413_889040245824247173_n 11224574_838315512934437_5470044180797984759_n

TANGO A CASA!!!!

Finalmente tango è arrivato a Torino!!! (30 novembre 15)
Grazie all’associazione Cirneco Dell’Etna che sono sempre pronti ad aiutarci quindi grazie Marilena, Katiuscia, Beatrice e Carla, grazie a Stefania per il preaffido, grazie a Serena per averlo accompagnato!!!

 

Ma soprattutto GRAZIE a Daniela e famiglia per averlo accolto nel loro cuore.
Buon inizio dolce Tango

12314490_838962296203092_6210396820879685786_o

NIENTE PIU’ CATENE PER LILLY

Lilly finalmente libera da quelle catene … Buona vita piccolina e grazie a mamma Barbara per averti dato la possibilità di avere un letto caldo e l’amore di una vera famiglia !

 

Senza dubbio non riusciremo mai a cambiare il mondo … Ma nel nostro piccolo cerchiamo di cambiare il mondo per un piccolo peloso

 

 

Adottata a Catania il 14 gennaio 201612417796_859792567453398_4819826161556439287_n 12565383_859792577453397_2849050818938420457_n

NEVE ADOTTATO DA VIRGINIA A TREZZANO SUL NAVIGLIO

Paternò 13/1/16
E anche il piccolo neve abbandonato dentro una scatola davanti l’officina del nostro presidente Francesco Gerloni ha raggiunto la sua splendida mamma Virginia Mafrica

Finalmente è atterrato ed è già con la sua mammina.

Grazie a lei, e al nostro caro presidente Francesco che lo ha accompagnato personalmente a Milano e accudito per questo mese.
Inizia la tua vita campione.

La bellissima Lara adottata!

156036_547837865352384_1466370084256156916_n 10428623_10205441807146332_4843780809999627726_n

Una storia a lieto fine, altro non può essere descritta la storia di Lara, bellissima randagina paternese di 3 mesi abbandonata dentro il nostro rifugio da qualche essere ignobile e malvagio. Accudita amorevolmente da molti volontari, la sua adozione è stata resa possibile grazie alla splendida collaborazione tra l’Associazione Il Mio Amico e l’Associazione Cuccioli dell’Etna. Una collaborazione meravigliosa che ha portato Lara ad avere una fantastica famiglia che gli possa garantire l’amore che aveva di bisogno. Da sottolineare che le spese per il vaccino, sverminazione, microchippatura e volo per adozione sono stati tutto a carico degli adottanti che ringraziamo con cuore.

“Inoltre mi permetto di ringraziare personalmente Elisa, Pierpaola, Elena e Leandra e tutti i volontari Il Mio Amico per l’amore e la passione che hanno messo per accudire Lara e tutti gli altri pelosi presenti al rifugio. Siete fantastici!                             Con la viva speranza di collaborare in futuro tutti uniti come è stato fin qui fatto, l’unione fa la forza!” (Rosario Marino)

Aaron adottato (22/12/2014)

10410864_10204234997348434_5983618709698976187_n (1)

Aaron è il fratellino di Matisse, due dei tre cani Corso sopravvissuti da una cucciolata di 9. La loro mammina è morta subito dopo il parto e loro che avevano solamente due giorni, sono stati segnalati dai vigili ai volontari. Non avendo la mamma sono stati allattati artificialmente dai volontari. Le possibilità di sopravvivenza in questi casi sono sostanzialmente bassissime, ma nonostante ciò Aaron e due suoi fratellini riescono a sopravvivere, accuditi da meravigliosi volontari.

Un grazie infinito va a Giovanni e la sua famiglia per avergli donato stallo e amore infinito, grazie a loro il piccolo gigante è riuscito a crescere sano e bello ed adesso ha una nuova famiglia che gli continuerà a dare amore incondizionato.

Adesso è qui (in Veneto) con la famiglia Recchia (vedi foto in alto) felicissimi della sua presenza.

Buona vita piccolo!

Matisse adottato (20/12/2014)

1964917_927940550549899_5637713483820689416_n 10850144_927940573883230_2497904379892594418_n10313819_927940640549890_4559501087917156352_n10850261_927940613883226_1524816715561282668_n

Molti hanno sentito parlare di Matisse, il cucciolo di Corso trovato da due volontari straordinari che l’hanno accudito come un figlio.

La sua storia la conoscono in tanti. La sua mammina è morta subito dopo il parto e lui piccolissimo (2 giorni), insieme ai suoi 9 fratellini, sono stati segnalati dai vigili ai volontari. Tuttavia dopo gli enormi sforzi fatti, solo tre dei 9 cuccioli sono sopravvissuti. Avevano solamente due giorni. Non avendo la mammina sono stati allattati artificialmente dai volontari. Le possibilità di sopravvivenza in questi casi sono sostanzialmente bassissime, ma nonostante ciò Matisse e due suoi fratellini riescono a sopravvivere, accuditi da meravigliosi volontari.

Ma la sfortuna per Matisse non finisce qui. A 40 giorni gli viene riscontrato un problema alle ossa (cosiddette a guscio d’uovo) che gli causano la rottura dei due femori con la caduta da un piccolissimo gradino.

Curato con mangime e farmaci particolari, visitato dai migliori veterinari della Sicilia, Matisse riesce a superare anche questa ennesima disgrazia grazie soprattutto all’amore, alla passione, ai numerosi sacrifici economici e al tempo dedicatogli per le cure veterinarie e mediche dai volontari Salvo e Marta.

Adesso è qui con la sua nuova famiglia Patatti entusiasta della sua presenza.

“Solo accarezzandolo si prova gioia, fortunata famiglia e fortunato Matisse!”